Preferenze Microfono/Fonometro

Da REW Wiki.

Preferenze Microfono/Fonometro

Il pannello Preferenze Microfono /Fonometro, consente la selezione del tipo di strumento da utilizzare, il caricamento o la cancellazione del file di calibrazione da usare per una nuova misura e la calibrazione della lettura SPL con il fonometro di REW.

Mic meter pref.png


Tipo

Se state utilizzando in ingresso a REW, un fonometro con curva di pesatura C, selezionate l'opzione C Weighted SPL Meter. Le successive misure saranno quindi corrette per rimuovere il roll-off alle basse e alle alte frequenze, tipico della curva di pesatura C. Se viene caricato un file di calibrazione, la correzione sarà applicata solamente al di fuori della gamma di frequenze coperta da tale file.


Calibrazione Microfono/Fonometro

Se disponete di un file di calibrazione per il vostro fonometro o per il vostro microfono, potete caricarlo in REW, cliccando sul pulsante Browse. I dati di calibrazione, saranno applicati a tutte le nuove misure eseguite dopo che il file è stato caricato e saranno mostrati sul grafico delle misure di fase e della SPL. Per rimuovere i dati di calibrazione, cliccare sul pulsante Clear Cal.
Per applicare o rimuovere un file di calibrazione ad una misura esistente, utilizzare il pulsante Change Cal... situato nel pannello misure.


Formato file di calibrazione

Il file di calibrazione, è un file di testo che, per impostazione predefinita ha estensione .cal, anche se sono ammesse altre estensioni. Dovrebbe contenere i dati di risposta relativi al guadagno (e facoltativamente alla fase), del fonometro o del microfono, a date frequenze, le quali saranno poi sottratte dalle successive misure. I valori all'interno del file, possono essere separati da spazi, tabulazioni o virgole. The values in the calibration file can be separated by spaces, tabs or commas. Tipicamente i valori sono relativi al livello rispetto ad una frequenza di riferimento, per esempio 1kHz il cui valore del guadagno vale 0.0
  • Ogni riga di dati di calibrazione, deve avere un valore di frequenza, di guadagno e facoltativamente di fase.
  • La frequenza è espressa in Hz, il guadagno in dB, la fase in gradi
  • I punti di calibrazione, possono avere una spaziatura in frequenza arbitraria, ma ogni riga deve avere una frequenza maggiore della precedente e ci devono essere almeno 2 coppie di dati relativi al guadagno in frequenza.
  • Vengono caricate solo le righe che iniziano con un numero. Le altre vengono ignorate.
  • Nei file delimitati da virgola, ci deve essere almeno uno spazio dopo la virgola.
  • Gli spazi prima dei valori, vengono ignorati

Qui c'è un esempio di una sezione di un formato di file valido:

SPL Meter Calibration data
20 -15.38
50 -3.69
100 -1.34
200 -0.62
500 -0.26
1000 0.0
2000 1.80
5000 3.95
10000 -0.71

Calibrazione fonometro

Per effettuare la calibrazione del fonometro di REW, rispetto ad un fonometro esterno, selezionate la sorgente del vostro segnale di calibrazione (o un rumore rosa generato da REW e riprodotto dal vostro subwoofer o dagli altoparlanti principali) e cliccate sul pulsante Calibrate SPL. Regolate il valore che apparirà nella finestra di dialogo affinchè combaci con il valore riportato dal vostro fonometro e, conclusa l'operazione, cliccate sul pulsante Finished. A questo punto la lettura dei due fonometri dovrebbero essere uguali. Nel caso in cui venga rilevato un livello minore di -50 dB FS, apparirà un avviso ad indicare che REW potrebbe non ricevere alcun segnale dal vostro microfono esterno o dal vostro fonometro. Servitevi quindi per una verifica, dei misuratori di livello di REW e provate a parlare nel microfono. Dovreste notare un significativo aumento dei livelli. Se questo non dovesse succedere, potrebbe esserci un problema con la selezione degli ingressi della scheda audio o con il cavo di collegamento di ingresso.

Dopo aver effettuato la calibrazione, REW mostrerà un messaggio che indicherà la massima SPL che può essere misurata prima che all'ingresso della scheda audisi presenti il fenomeno di clipping. Se avete necessità di utilizzare livelli maggiori di quelli mostrati, riducete il volume di ingresso della scheda audio o il guadagno del preamplificatore, oppure aumentate le impostazioni dell'intervallo di misura sul vostro fonometro e ripetete la calibrazione.

Notate che se premete Calibrate SPL mentre il generatore sta già riproducendo un segnale di test, questo continuerà a riprodurre lo stesso segnale.


Indice dei contenuti - Torna su